Paul Hindemith

Paul Hindemith è uno dei più importanti protagonisti della musica del XX secolo, sebbene ancora poco conosciuto.
Compositore, strumentista (sapeva suonare quasi tutti gli strumenti), direttore d’orchestra, insegnante, teorico… una carriera artistica che abbraccia tutti i settori della musica.

Paul Hindemith. Parliamo di una personalità di primo piano nel panorama musicale del novecento, sebbene ancora poco conosciuto: un compositore, uno strumentista, un direttore d’orchestra, un insegnante, un teorico… ha praticamente operato in tutti i settori della musica.

Prima di fornirvi qualche cenno biografico vorrei anticiparvi il genere musicale di Hindemith: è un compositore attento alle novità senza mai rinnegare il passato, specialmente la grande tradizione tedesca.

Senza dubbio definire e classificare un compositore e la sua musica con una frase è sempre molto riduttivo; tuttavia ciò potrebbe aiutare chi ha qualche ritrosia nei confronti della musica classica del novecento, ritenendola spesso di difficile ascolto.

Paul Hindemith nasce ad Hanau nel 1895 e muore nel 1963 a Francoforte. Avrà un’infanzia non agiata e sarà educato con estrema severità e il rapporto con il padre rimarrà teso per tutta la vita.
All’età di dodici anni inizia a studiare violino e composizione e sino agli anni ’20 sarà una crescita costante, sia come compositore che come interprete; apprezzatissimo violista e violinista farà parte del quotato quartetto d’archi “Amar”.

Al culmine della sua carriera, negli anni ’30, entrò in conflitto con i nazionalsocialisti e la sua posizione divenne sempre più difficile. Sarà attaccato dal regime in quanto autore di “musica degenerata” e tacciato di “bolscevismo culturale” perché ha frequentazioni non gradite – alcuni componenti del quartetto sono di origine ebrea, così come sua moglie.
Tutto ciò lo porterà ad emigrare prima in Svizzera e, successivamente, negli Stati Uniti. Tornerà in Europa negli anni ’50.

Ora parliamo della sua musica iniziando dalla sua immensa conoscenza degli strumenti. Paul Hindemith sapeva suonare quasi tutti gli strumenti…

SLIDER - 088 - Paul Hindemith (2)
SLIDER - 088 - Paul Hindemith (4)
SLIDER - 088 - Paul Hindemith (3)
SLIDER - 088 - Paul Hindemith (1)
previous arrow
next arrow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contenuto protetto!